APE (Advanced Plyphenols Extraction)

La mission di APE S.r.l. è la produzione e commercializzazione di polifenoli di origine vegetale estratti a partire da prodotti di eccellenza dell’agricoltura italiana, quali olive, uva, carciofi, kiwi, agrumi e frutti di bosco, valorizzandone i rispettivi sottoprodotti o scarti derivanti dalle rispettive industrie di trasformazione.

Le innovazioni alla base sono molteplici: innanzitutto vi è la volontà di sfruttamento di un innovativo procedimento industriale capace di realizzare l’estrazione di polifenoli da prodotti di origine naturale; contestualmente si prevede anche lo sfruttamento economico degli interi residui della lavorazione, che saranno pellettizabili e rivendibili sul mercato; e tutto il processo sarà ad impatto ambientale praticamente pari a zero.

La lavorazione della sansa, in particolare, consente di ottenere un composto oleoso ricco di vari polifenoli, tra i quali due in maniera preponderante, e precisamente il tirosolo (idrossitirosolo) e l’oleuropeina; con un secondo stadio di lavorazione si ottiene un composto polifenolico puro al 98%, sotto forma di polvere, molto pregiato sul mercato. Un aspetto fondamentale rispetto alla concorrenza è che questo procedimento è totalmente naturale, mentre il mercato dei polifenoli è attualmente composto da polifenoli di origine sintetica e di laboratorio.

Al termine di questi due cicli di lavorazione il materiale residuato può essere pellettizzato ed utilizzato come biomassa combustibile.

La tecnica di estrazione si basa su uno sviluppo della tecnica di solvatazione con CO2 supercritica. L’impianto si compone di:

  1. Un impianto di estrazione a CO2 supercritica;
  2. Un impianto di raffinamento secondario per la distillazione dei singoli polifenoli prodotti elevandone il grado di purezza oltre il 98%;
  3. Un impianto di confezionamento;
  4. Un laboratorio di analisi e controllo qualità.